Advertisement

ELEZIONI, VINCENZO PRESUTTO (IMPEGNO CIVICO): ABOLIRE LE LEGGI ZAVORRA CHE BLOCCANO I SINDACI E IL SUD

 

Advertisement

Roma, 15 set. – “In un momento difficile come quello che stiamo attraversando, la coesione del Paese e il protagonismo del territorio sono fondamentali. I sindaci hanno un ruolo chiave: da un lato fanno da collante tra le istituzioni e i cittadini e dall’altro sono sempre più chiamati a un ruolo nazionale per le molte responsabilità che il Paese gli affida. Ecco perché Impegno Civico vuole sostenerli e abolire quelle leggi che complicano la vita degli amministratori locali, a partire dall’abuso d’ufficio”, lo afferma in una nota il Senatore Vincenzo Presutto, vicepresidente vicario di Impegno Civico.

 

“Dobbiamo supportare con risorse e infrastrutture adeguate i sindaci e le aree del Paese in maggiore difficoltà, a cominciare dal Sud – continua –. Le opportunità legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono un’occasione da sfruttare nel migliore dei modi, soprattutto nel Mezzogiorno. Per riuscirci è necessario semplificare le procedure amministrative, affrontare la questione della carenza del personale e liberare i sindaci dalle leggi zavorra, come quella sull’abuso d’ufficio, che determina enormi rallentamenti a causa della cosiddetta paura della firma”.

 

“Dobbiamo riaccendere il motore dello sviluppo e del progresso del Paese partendo dai territori e dai Sindaci. Questo sviluppo deve mettere al centro il nostro Mezzogiorno, perché se cresce il Sud cresce l’Italia intera” conclude.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNEL 2021 LA LEGA DEL FILO D’ORO HA GARANTITO LA RIPRESA DEI SERVIZI, RISPONDENDO AI BISOGNI DI 895 PERSONE SORDOCIECHE E PLURIMINORATE PSICOSENSORIALI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui