Advertisement

Per i giovani italiani mettere su famiglia sembra essere diventata una ‘mission impossible’. Ma se l’Italia non è un Paese di giovani.

La maternità (e la paternità) sembrano quasi aver perso appeal fra i giovani, come mai? “I giovani sono la verità nascosta dei propri genitori: nei giovani si condensano oltre ai problemi oggettivi e materiali, gli aspetti culturali più marcati della resistenza alla natalità e genitorialità degli adulti”

Advertisement

La scelta di fare un figlio è produrre vita, ha a che fare con il futuro, il desiderio e il bisogno

In Italia un tasso di fecondità sotto 1,5, valore molto più basso rispetto alla soglia che consente uno sviluppo equilibrato fra le generazioni . All’interno dell’Ue ci sono Paesi che non sono mai scesi sotto i 2 figli per donna, come la Francia, e altri che si sono trovati con dinamiche simili a quelle dell’Italia, ma poi sono riusciti a invertire la rotta.

Le culle vuote danneggiano anche le imprese che vestono sui bambini, come quelle dei giocattoli dei pannolini, che stanno spostando i loro investimenti altrove, se il trend continua a calare ci saranno nuovi disoccupati.

La fotografia di quanto sia vero questo calo è evidente bei grossi supermercati i prodotti per i bambini sono finiti ad occupare soltanto un piccolo scomparto.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteBangladesh promotes military diplomacy for peace and stability in the Indo-Pacific region

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui