Advertisement

BMTA, LE BCC DEL TERRITORIO A CONFRONTO

SU VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI

Advertisement

CON FEDERALBERGHI E LEGAMBIENTE

 

Il convegno si terrà domani 28 ottobre alle 15 presso l’ex Tabacchificio Cafasso e sarà trasmesso in diretta sui canali social 

 

                                        

Venerdì 28 ottobre, a partire dalle 15, nell’ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico 2022,  si terrà il convegno “Insieme per la Terra che verrà – I giovani e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali” a cura delle BCC territoriali (BCC Buccino Comuni Cilentani, Banca Campania Centro, BCC Capaccio Paestum Serino e Banca 2021 Credito Cooperativo del Cilento, Vallo di Diano e della Lucania), in collaborazione con Legambiente Campania e Federalberghi Salerno, presso la Sala Nettuno dell’ex Tabacchificio Cafasso.

Alla BMTA sarà presente, per la seconda volta quest’anno, una compagina compatta delle BCC, punto di riferimento sui territori come banche di comunità, dopo il grande riscontro al “Salone della Dieta Mediterranea” di maggio con il progetto “Insieme per la Dieta Mediterranea”.

L’evento nasce dalla volontà di coinvolgere i referenti del Credito Cooperativo, i giovani e i principali stakeholder per riflettere sull’importanza della sostenibilità ambientale, sociale ed economica e della valorizzazione dei beni culturali.

Al convegno saranno presenti Stefania Chimenti, Consigliera Nazionale di Federcasse, Alessandro Noce, Referente Giovani Soci della Federazione Banche di Comunità Credito Cooperativo Campania e Calabria nel Comitato del Coordinamento Nazionale, Germana De Rienzo, Componente del Direttivo dei Giovani Soci BCC Buccino Comuni Cilentani, Giuseppe Nese, ESG Ambassador Banca 2021 Credito Cooperativo del Cilento, Vallo di Diano e della Lucania, Linda Fereoli, Consigliera CdA di Banca Campania Centro.

A raccontare il proprio impegno nella transizione verso un’economia più sostenibile a supporto del turismo archeologico ci saranno Andrea Di Filippo, Consigliere Federalberghi Salerno e Mariateresa Imparato, Presidente Legambiente Campania.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteRESTAURARE UN ANTICO CROCIFISSO PER RICORDARE I MEDICI VITTIME DEL COVID-19
Articolo successivoLa Lanterna Magica celebra la Giornata Mondiale del Patrimonio Audiovisivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui