Advertisement

Premio “ElogGE” per la Città di Massafra

 

Advertisement

 

ELoGE Marchio Europeo di Eccellenza della Governance del Consiglio di Europa” per la Città di Massafra. E’ il riconoscimento delle buone pratiche amministrative poste in essere dall’Ente comunale nel tempo, avendo come base di valutazione gli atti di programmazione e di gestione degli ultimi 5 anni.

 

A darne notizia, con soddisfazione, sono il Sindaco Fabrizio Quarto e il Segretario Generale Francesca Perrone, i quali evidenziano che il Marchio Europeo di Eccellenza nella Governance (ELoGE) è un riconoscimento del Consiglio d’Europa (la principale organizzazione di difesa dei diritti umani, che include 46 Stati membri tra cui i 27 dell’Unione Europea e la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo) alle autorità locali che hanno raggiunto un livello elevato di Buona Governance del loro operato.

 

Massafra ha aderito al programma EloGE e alla partecipazione al percorso di formazione ed informazione per la diffusione dei 12 principi europei di Buona Governance democratica (racchiudono valori fondamentali che definiscono una visione comune della gov.dem.eu) nello scorso mese di marzo e la Segreteria Generale ha coordinato il complesso percorso di attuazione, coinvolgendo tutta la struttura amministrativa.

 

Dopo un’attenta e scrupolosa analisi dei dati raccolti condotta da una Piattaforma Nazionale di valutazione appositamente composta, è stato assegnato ELoGE ai Comuni meritevoli che hanno completato con successo l’intero programma.

 

ELoGE è soprattutto uno strumento fornito ai Comuni per comprendere i propri punti di forza e di debolezza e per avviare azioni al fine di affrontare queste ultime nel modo più efficiente ed efficace.

 

Il Comune di Massafra, che ha conseguito il “Marchio Europeo di Eccellenza della Governance” del Consiglio d’Europea (valido per un anno), sarà inserito nell’Elenco Europeo dei Comuni virtuosi.

 

Alla cerimonia di premiazione, che avrà luogo giovedì 1 dicembre 2022 nella Città di Venezia, saranno presenti il Sindaco Fabrizio Quarto e il Segretario Generale Francesca Perrone in qualità di referente del progetto.

 

N.B.

 

Nella foto il sindaco Fabrizio Quarto con il Segretario Generale Francesca Perrone.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNEWS!! “BLIND RIDE” FIRMANO CON OVERDUB RECORDINGS
Articolo successivoIl 25 Novembre è La Giornata Internazionale contro le discriminazioni di genere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui