Advertisement

TV, A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA E LA PICCOLA STELLA, IL SALVATAGGIO DEGLI UCCELLINI INGABBIATI DAI BRACCONIERI, I PASTORI TEDESCHI ANTIDROGA E I RARISSIMI GRIFONI SARDI

Decine e decine di uccelli catturati illegalmente e sequestrati dalle forze dell’ordine sono arrivati al CRAS Stella del Nord in custodia giudiziaria: il bracconiere che li aveva ingabbiati ne teneva 400 morti nel freezer. Dalla lotta al bracconaggio si passa all’antidroga: ospiti d’onore nello studio cascina sono Cosmo e Crai, due pastori tedeschi eroi del contrasto al narcotraffico. Bellissimi e maestosi, ecco i grifoni sardi che vivono nel nordovest dell’isola, tra Bosa e Alghero: il loro volo è un inno alla libertà. Questo ed altro nella nuova puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete4 alle 10 e 50, in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4: l’unico format pensato per dare un futuro agli animali, a tutti gli animali, che non hanno né una casa né un focolare. Un programma per grandi e piccini dal cuore grande.

Advertisement

Il maxisequestro di uccellini, utilizzati come richiami vivi oppure destinati allo spiedo, è l’occasione per parlare di una forma particolarmente odiosa di bracconaggio, come spiegheranno Stella e gli agenti della polizia provinciale. I pastori tedeschi sono i cani preferiti di Stella e quindi sarà proprio lei a dare il benvenuto a Cosmo e a Crai, i campioni antidroga, nello studio all’aria aperta. Un incontro pieno di dolcezza. Poi, cambio di scena: trasferta in Sardegna per conoscere il picco di roccia, dove nidificano e si riproducono i grifoni che un tempo abitavano in tutta l’isola e che oggi, purtroppo, si sono rintanati in un angolino. Nella stupenda casa che fu di Alida Valli, vivono invece Sandy e Dyson: i micini di Rosanna Lambertucci che da loro si dichiara a dir poco “stregatta”. Ora voliamo a Milano in una palestra speciale dove si fa yoga insieme a tanti bei micini. Per la rubrica “Ho salvato un amico”, la storia del ratto bianco Arthur, risanato e inserito in una simpatica famiglia di roditori.

Sono tantissimi i cani pronti a raggiungervi a casa. Camilla, dagli occhi color ambra, Lalla, una baciona bella e buona, Sandokan salvata da una trappola per istrici e bisognosa di molto amore e Rex, “giovane, adorabile atleta”. Per l’adozione del cuore, due inseparabili amici a quattro zampe: Donny e Hope. Anche il lama Niky cerca casa! Ovviamente non è un ospite per tutti. Chi desidera un gatto da compagnia può accogliere Vito, che nello sguardo ha tutta la durezza del suo passato di “guerriero di strada” e un cuore grande. Per l’adozione live, Andrea e Alessandro incontreranno Lotar un cagnolone che ne ha passate tante nelle terribili “perreras” spagnole.

Lucky, avatar della trasmissione, beniamino di tutti i telespettatori, parlerà dei cinghiali, animali molto intelligenti e ingiustamente  perseguitati. L’appello per i pets perduti s’apre con la storia di Leone, tenerissimo spitz di Pomerania perduto da Gabriella a Piano di Sorrento in provincia di Napoli. Si è smarrito anche Romeo, stupendo gattone tigrato, a Setteville, Guidonia Montecelio, in provincia di Roma. Simona lo cerca disperatamente.

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).

Il video promo della puntata del 20 novembre si può vedere al link https://www.youtube.com/watch?v=092rRaxbQrE 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIscrizione al Centro Ludico Ricreativo Laboratoriale di Massafra
Articolo successivoLA TENTAZIONE DI DESTRA E SINISTRA DI “USARE” MATTARELLA E IL RISCHIO DA EVITARE SE MELONI VUOLE FARCELA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui