Advertisement

PERIFERICA DANCE CIRCUS LAB


DANZA E CIRCO HANNO UNA NUOVA CASA NEL 5° MUNICIPIO

Advertisement

ALL’INTERNO DELLO CHAPITEAU ALLESTITO ALLA FERMATA TEANO DELLA METRO C

FINO AL 31 DICEMBRE 2022

 

Un progetto del Balletto di Roma

in collaborazione con 238 Hangar delle Arti, C.P.C.C.L. (Centro di Produzione Circo Contemporaneo Lazio) e Kollatino Underground

Spettacoli, laboratori e workshop di formazione alle arti della danza e del circo gratuiti aperti a tutti. Nuove opere, eventi performativi, esibizioni artistiche di alta qualità e di avanguardia, ideate da Maestri coreografi professionisti promossi dal Balletto di Roma insieme agli artisti circensi del C.P.C.C.L. (Centro di Produzione Circo Contemporaneo Lazio).

 

TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO, PREVIA PRENOTAZIONE
Prenotazioni e programma: https://www.ballettodiroma.com/it/compagnia/periferica-dance-circus-lab/

Informazioni: promozione@ballettodiroma.com – 06.64463194


Il progetto è realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura – Direzione generale Spettacolo ed è vincitore dell’Avviso Pubblico Lo spettacolo dal vivo fuori dal Centro – Anno 2022 promosso da Roma Capitale – Dipartimento Attività Culturali. 

 

Periferica Dance Circus Lab è un progetto del Balletto di Roma immaginato per le periferie e pensato per i quartieri di Torpignattara, Quadraro, Alessandrino, Tor Tre Teste e Centocelle ideato e realizzato in collaborazione a 238 Hangar delle Arti, C.P.C.C.L. Centro di Produzione Circo Contemporaneo Lazio Kollatino Underground. La composizione amplifica ed evidenzia la natura di una manifestazione che per sua natura aggrega l’umanità locale di un quadrante ai bordi della città che pullula di creatività e sperimentazione e che necessita di azioni che, attraverso le arti – nello specifico la danza ed il circo – possano suggerire scambio, gioia e condivisione.

Balletto di Roma promuove da sempre la produzione e la diffusione della danza d’autore italiana in Europa e nel mondo, con un repertorio attento oggi all’innovazione e alla ricerca, fondato sulla storia e la tradizione ultra sessantennale che lo hanno reso famoso. Ribadisce in Periferica Dance Circus Lab il valore del linguaggio danzato, che incontra altre forme di espressione con cui ibridarsi come quella del circo contemporaneo per cogliere le trasformazioni del presente e dunque propone una riflessione sulle modalità percettive legate alla produzione culturale e alla fruizione artistica.

Ogni settimana in programma due laboratori workshop di formazione alle arti della danza e del circo, aperti e gratuiti per la popolazione. Il primo contatto con la popolazione del territorio e con il pubblico della città intera sarà attraverso la realizzazione di nuove opere, eventi performativi, esibizioni artistiche di alta qualità e di avanguardia, ideate da Maestri coreografi professionisti promossi dal Balletto di Roma, insieme a maestri circensi del Centro di Produzione Circo Contemporaneo Lazio e 238 Hangar delle Arti.

Le opere saranno create a partire dai luoghi coinvolti, emblema del territorio che il progetto intende attraversare, animare e far vibrare: Largo Perestrello nel cuore di Torpignattara, l’anfiteatro di Tor Tre Teste, il Giardino dei Ciliegi al Quadraro, lo spazio antistante la bocciofila dell’Acquedotto Alessandrino e un emblema del quartiere tra Torpignattara e Centocelle come l’Istituto Comprensivo Simonetta Salacone.

Periferica Dance Circus Lab ritaglia spazi ibridi, all’interno del quartiere, da destinare alla cultura e alle arti urbane contemporanee, ma anche all’incontro e alla convivialità. Lo scopo delle esibizioni pubbliche non è solo la creazione artistica, ma soprattutto la relazione. La scelta di animare gli spazi non convenzionali ed i luoghi usuali di ritrovo con azioni artistiche collettive, condotte da docenti qualificati, porta con sé il fine di disseminare idee e buone prassi a partire dalla conoscenza dell’ambiente reale e urbano.

La relazione fra i gruppi di artisti coinvolti, con gli operatori che li accompagnano nel processo creativo e soprattutto con gli abitanti del territorio. Il CAP – Corso di Avviamento Professionale del Balletto di Roma sarà protagonista di alcuni eventi programmati per il progetto, come link necessario tra attività formativa e produttiva, elementi cardine della struttura, e come elemento capace di favorire il percorso di visione e partecipazione della comunità. Le opere ideate e realizzate, permetteranno ai visitatori di avere una percezione diversa, arricchita dello spazio urbano. I contenuti delle opere presentate sono finalizzati a rintracciare un patrimonio visivo del tutto inesplorato, attivando visioni originali.

Periferica propone fino al 31 dicembre 2022 un percorso volto all’attivazione di specifici processi di tessitura sociale e integrazione, attraverso la realizzazione di un festival diffuso, che possa animare vari luoghi della periferia est di Roma.

5 luoghi individuati: Giardino dei Ciliegi; Anfiteatro di Tor Tre Teste; Istituto Comprensivo Simonetta Salacone; Parco degli Acquedotti, spazio antistante bocciofila Largo Bartolomeo Perestrello.

7 workshop di formazione alle arti gratuiti e aperti a tutta la popolazione per un totale di 280 ore, con l’obiettivo di realizzare altrettante nuove opere site specific, sostenendo quindi processi in grado di coinvolgere gli abitanti.

14 opere nuove prodotte e presentate (debutto europeo) a seguito dell’interazione con i partecipanti e la popolazione residente. Le opere sono site-specific in open air, ovvero realizzate dopo aver esplorato artisticamente i luoghi prescelti, individuato l’anima ed il cuore del tessuto urbano e sociale. Le opere collettive sono ideate e realizzate durante i workshop, insieme ai partecipanti.

28 esibizioni caratterizzate dall’utilizzo di differenti linguaggi come la performance, il nuovo circo, il teatro.

2 mostre di arte visiva: in una visione drammaturgica innovativa, multidisciplinare e non convenzionale.

1 workshop a cura della Fondazione Bertugno-Moulinier.

 

Indirizzi:

  1. Giardino dei Ciliegi – via Filippo Re, 12
  2. Anfiteatro Tor Tre Teste – Via Francesco Tovaglieri, 173
  3. Largo Perestrello snc
  4. Spazio antistante Bocciofila “Sandro Pertini” – Via Pietro Silva
  5. Chapiteau – via Teano, adiacente fermata Teano metropolitana linea C

PROGRAMMA

21-27 novembre

Tiziano di Muzio (danza)

Laboratorio                              dal 21 al 25 (h 16.00-20.00)      Inter-Azione | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 26 (h 12.00)                  Inter-Azione | Anfiteatro di Tor Tre Teste

Performance                            sabato 26 (h 16.30)                  Inter-Azione | Chapiteau

 

Maria Cristina Cutinella (cerchio aereo)

Laboratorio                              dal 21 al 25 (h 16.00-20.00)      Hoop | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 26 (h 12.00)                  All about aerial | Anfiteatro di Tor Tre Teste

Performance                            sabato 26 (h 17.30)                  All about aerial | Chapiteau

 

28 novembre – 4 dicembre

Valerio e Alberto Longo (danza e circo contemporaneo)

Laboratorio                              dal 28 al 2 (h 16.00-20.00)        Ibridazioni | I.C. Simonetta Salacone

Spettacolo Site Specific            sabato 3 (h 12.00)                    Ibridazioni | Chapiteau

Performance                            sabato 3 (h 15.00)                    Ibridazioni | Chapiteau

 

Marcela Szurkalo (cultura del tango e pittura)

Laboratorio                              dal 28 al 2 (h 16.00-20.00)        El cuerpo pintado | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 3 (h 12.00)                    El cuerpo pintado | Largo Perestrello

Performance                            domenica 4 (h 16.30)                El cuerpo pintado | Chapiteau

 

Jacopo Candeloro (circo)

Laboratorio                              dal 28 al 2 (h 16.00-20.00)        Jug Lab | Chapiteau

Performance                            sabato 3 (h 17.30)                    Jug Lab | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            domenica 4 (h 12.00)                Jug Lab | Largo Perestrello

 

5-10 dicembre

Valerio Longo e Francesca Magnini (danza, teoria e pedagogia delle arti performative)

Laboratorio                              dal 5 al 9 (h 12.00-15.00)          Choreographic Tools | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 10 (h 12.00)                  CAP_Project | Spazio antistante Bocciofila

Seminario didattico                   sabato 10 (h 15.00)                  Choreographic Tools | Chapiteau

 

Cristiano Fondelli (palo cinese)

Laboratorio                              dal 5 al 9 (h 16.00-20.00)          Palo cinese | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 10 (h 12.00)                  Mat Cinoide | Spazio antistante Bocciofila

Performance                            sabato 10 (h 16.00)                  Palo cinese baby | Chapiteau

 

12-17 dicembre

Marianna Giorgi (danza e arti performative)

Laboratorio                              dal 12 al 16 (h 16.00-20.00)      Nuove familiarità | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 17 (h 12.00)                  Nuove familiarità | Spazio antistante Bocciofila

Performance                            sabato 17 (h 16.30)                  Nuove familiarità | Chapiteau

 

Costanza Bernotti (tecnica del trapezio fisso, workshop acrobatica aerea)

Laboratorio                              dal 12 al 16 (h 16.00-20.00)      Trapèze | Chapiteau

Spettacolo Site Specific            sabato 17 (h 12.00)                  Trapèze | Spazio antistante Bocciofila

Performance                            sabato 17 (h 17.30)                  Trapèze | Chapiteau

 

19-31 dicembre

Davide Carnevale (mostra fotografica)

Mostra fotografica                    dal 12 al 16 (h 16.00-20.00)      Danza e circo nella lente | Chapiteau

 

21 –  23 dicembre, ore 19 -20

Fondazione Bertugno-Moulinier (workshop)

Workshop                    dal 21 al 23 (h 19.00-20.00)      La tenda, le stelle, la Terra. Le origini dell’abitare. 

Un immaginario per la rigenerazione urbana | Chapiteau


22–23 | 27-31 dicembre, ore 20.30

C.P.C.C.L. Centro di Produzione Circo Contemporaneo Lazio (spettacolo)

Spettacolo                   22,23 e dal 27 al 31 (h 20.30)    Il circo che danza, Cabaret di Natale | Chapiteau

 

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito, previa prenotazione: promozione@ballettodiroma.com – 06.64463194

 

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteLAVORO: SALA (ZUCCARI), RDC E’ UNA BUFFONATA DA ABOLIRE.
Articolo successivoCasa Rifugio Antigone, nel 2022 accolte 54 donne vittime di violenza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui