Advertisement

CIPRIANO (CENTRO DESTRA PATRIOTA), RISPONDE ALL’EX MINISTRO SAVERIO ROMANO : “ IL CENTRO DESTRA A TRAZIONE POPOLARE ED ETICA ESISTE GIA’  A CEFALU’ NESSUNA CONCESSIONE E’ STATA DATA” .

DISPONIBILI AL DIALOGO E PRONTI ALLA COSTITUZIONE DI UN GRUPPO ALL’ARS. MA SI TRATTA CON NOI !

Advertisement

 

Rispondendo all’ ex Ministro Saverio Romano, il Garante di ‘Centro Destra Patriota’ comunica:

“Apprendiamo che presso l’Hotel Costa Verde di Cefalu’ in una Convention si sarebbe riunito Cantiere Popolare ed Idea Sicilia, tentando di guardare ad un Centro Destra Unito per le prossime Europee.

Allora: intendiamo fare presente che la proposta in questione già esiste, basterebbe solo sedersi attorno ad un tavolo con chi la proposta la lanciata e depositata con tanto di simbolo e copyright il cui deposit number è : DEP637622186468063680.

Centro Destra Patriota ancor prima di Fratelli d’Italia e Lega mira ad unità di Centro Destra riconoscendosi nel valore patriottico di chi ha servito la Patria; partiamo dalla base e dalla Storia Siciliana, ovvero da quanti patrioti seppero combattere e valorizzare la propria storia e le proprie tradizioni dal 1861 ad oggi.

Centro Destra Patriota è confederata con il Comitato Etico Popolare, unitamente a tanti altri movimenti.

A tale proposito l’invito al dialogo viste le intenzioni è rinnovato ed aperto, ben sottolineando che con chi ha tradito il voto degli elettori ancor prima di avviare la nuova gestione della regione, vogliamo tenere passi lunghi e ben distesi;

ed in quanto a passi lunghi e ben distesi ci riferiamo  sia all’elettorato di Miccichè che a quello  di De Luca; precisando come ambedue abbiano preso in giro il proprio elettorato, il primo per creare disordine, confusione e spaccature il secondo ovvero l’ex Sindaco di Messina De Luca  perché ha  preso in giro il suo elettorato, se non ricordiamo male quasi 500 mila elettori, di cui si è dimenticato ed ha usato per applicare  le solite tarantelle  inciuciare e pinocchiare delle trattative e del compromesso con chi in campagna elettorale a sempre condannato, ovvero arrivando all’applicazione dei soliti  giochini di sponda e una volta con Micchichè ed una volta con Schifani.

Ovvio che in Regione si debba puntare a smarcarsi dalla vecchia politica, dalla vecchia demagogia, cialtrona, pinocchiara ed inciuciara e da questo punto di vista il buon Schifani ha comunque il merito di aver cominciato a disinfettare con abilità la politica regionale, tenendo lontano la sete di potere di chi come Micchichè si voleva incollare ad una poltrona solo per l’arte di comandare.

Ripetiamo ed informiamo siamo pronti al dialogo, siamo disponibili a concedere anche il nostro logo ed il suo nome per marcare le distanze da  chi come la Forza Italia di Miccichè vuole tenere alta la bandiera della confusione, e quindi  disponibili a dare la possibilità di costruire insieme le basi attraverso la costituzione del gruppo centro Destra Patriota all’Ars, sapendo far prevalere e tenere alta la bandiera del bicolore Siciliano e del Parlamento più antico del mondo .  Avvertendo sin da ora che diffidiamo   ogni tentativo di utilizzo improprio del nome Centro Destra Patriota .

Per informazioni, scrivere a : centrodestra.patriota@gmail.com

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente“BREATHE”, il nuovo album di DINEKA.
Articolo successivo“L’anima poetica di Pierfranco Bruni – Antropologo del sentimento” della scrittrice Stefania Romito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui