Advertisement

Dopo aver rapito, stupito e affascinato con il suo estro creativo e la minuziosa incisività anticonvenzionale della sua penna nell’arco di tutto il 2022, Al Vox chiude l’anno con una nuova pietra miliare tratta dal suo scrigno emozionale, “XPertuTurbazione” (PaKo Music Records/Visory Records/Believe Digital).

Seguito del mini EP double track “Pinocchio E Il Requiem Quotidiano”, che in sole due tracce ha evidenziato la visione rivoluzionaria del cantautore ligure sulla società contemporanea in un ritratto capace di coniugare impressionismo e decadentismo sul fil rouge della consapevolezza personale, “XPertuTurbazione” è una sorta di pareidolia musicale, o per meglio dire, un ennesimo intrigante gioco di parole attraverso cui l’artista ci conduce ancora una volta nel suo vivido e controverso universo interiore, nell’itinerario mistico, a tratti distopico e trasognante, della sua “Psyche Music”.

Advertisement

L’immancabile tocco elettro-pop dalle vibes ipnotiche e raffinate che contraddistingue tutta la produzione discografica dell’autore e interprete genovese, avvolge di tenebroso mistero un testo limpido ma dai tratti cupi e malinconici che si fa via via armonioso e brillante, in cui il reietto, emblema di ogni release di Al Vox, scopre l’amore e proprio attraverso un gioco di parole trova pace, il coraggio e la volontà di tenere a bada un passato incerto e destabilizzante.

Perturbazione e turbamento sono i due concetti chiave di un brano che li vince e li sovverte, grazie ad un battito di cuore, il tanto inseguito e desiderato “colpo di fulmine” in grado di inondare di positive vibes le mareggiate e le intemperie di un’anima abituata a celarsi dietro maschere e dubbi per il timore di non essere compresa, accettata; semplicemente, amata per quello che è.

«Essere se stessi è la cosa più bella del mondo – dichiara Al Vox -. Molto spesso, teniamo a bada la nostra vera natura perché abbiamo paura di non essere accettati dagli altri, ma quando ci innamoriamo, ci innamoriamo per davvero, il sole torna a splendere nelle nostre vite, dandoci la possibilità di capire che non è mai un errore mostrarsi nella propria frammentata interezza, perché ognuno è meraviglioso nella sua autenticità, in quell’unicità che ci rende tutti uguali e diversi al contempo».

Accompagnato dal videoclip ufficiale che rimarca perfettamente la concezione di un lo-fi essenzialista come archetipo da cui partire per ritrovare, o scoprire per la prima volta, un benessere reale, percepibile nella sua accezione immaginifica ma più tangibile e concreta che mai dalle vibrazioni del cuore e dalle vivide cromie delle nostre emozioni, “XPertuTurbazione” è un chiaro e attualissimo esempio tradotto in musica di quanto a volte sia importante, se non fondamentale, lasciar cadere maschere e barriere per far fluire ed esprimere pienamente la nostra vera natura.

Advertisement
Articolo precedenteAntimafia, Morra: “Bisogna dare le informazioni necessarie agli operatori economici affinché non abbiano rapporti con soggetti mafiosi a livello internazionale”
Articolo successivoEVENTO SPECIALE?PANNI SPORCHI di Marco Paoli, per la REGIA di Simone Precoma, dal 15 al 18 DICEMBRE 2022 #teatrotrastevere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui