Advertisement

L’8 dicembre a Fano Adriano presentazione del volume Qui in Abruzzo e video promozionale.

 

Advertisement

FANO ADRIANO – Il prossimo 8 dicembre, alle ore 18.30 nella Sala polifunzionale di Fano Adriano si terrà la presentazione del volume Qui in Abruzzo di Roberta Di Pascasio (autrice dei testi) e di Giancarlo Malandra (autore delle foto), pubblicato da De Siena editore con Prefazione di Emma Pomilio e una Nota a firma di Donatella Di Pietrantonio.

Dopo i saluti del sindaco Luigi Servi, moderati dal giornalista Sandro Galantini interverranno Umberto De Annuntiis, sottosegretario alla Presidenza della Regione, Alfonso Pecoraro Scanio, presidente del Consiglio generale della Fondazione UniVerde, Tommaso Navarra, presidente del Parco Gran Sasso e Monti della Laga, Simona Cardinali, consigliere della Regione Abruzzo, Paolo de Siena, editore, e i due autori Giancarlo Malandra e Roberta Di Pascasio.

 

Qui in Abruzzo, volume di grande formato con traduzione in inglese, racconta trentadue località abruzzesi celebrando il patrimonio storico-artistico, paesaggistico e antropologico della regione. La presentazione prevede anche la proiezione di un suggestivo video, sempre realizzato dall’editore De Siena.

 

«Il volume Qui in Abruzzo, attraverso gli spazi, le architetture, la natura e, discreta ma significativa, la presenza umana», dichiara l’editore Paolo de Siena, «è la testimonianza della palpitante bellezza di trentadue luoghi della nostra regione. Una pubblicazione, questa, che è al tempo stesso atto di amore e di consapevole appartenenza nel cerchio di un sempre rinnovato stupore».

 

«Come ogni anno l’8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione», dichiara il sindaco di Fano Adriano Luigi Servi, «nella nostra Comunità, oltre alla ricorrenza religiosa, è il giorno della riapertura del presepio permanente. Quest’anno, insieme con l’accensione delle luminarie, avremo la presentazione del libro “Qui in Abruzzo” e la proiezione del video promozionale, ambedue con inclusione di Fano Adriano. L’evento si inserisce tra le tante manifestazioni, iniziando dal Premio nazionale di giornalismo “Giuseppe Zilli”, tese a valorizzare il nostro patrimonio storico, artistico ed ambientale con l’auspicio che Fano Adriano possa fare il suo ingresso nei “Borghi più belli d’Italia”».

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente10 dicembre 2022 per la GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI UMANI | Fondazione Diritti Umani + Comune di Milano: “Milano: memoria e futuro dei diritti”
Articolo successivoUMBERTO TOZZI: al via da oggi il tour nei teatri “GLORIA FOREVER”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui