Advertisement

Prosegue a gonfie vele l’iniziativa di Demetra a favore dei canili riminesi

 

Advertisement

Per tutto il periodo delle festività l’azienda elicicola donerà parte dei suoi incassi al sostentamento delle strutture di Rimini e Vallecchio 

 

Sta riscuotendo un grande successo la promozione natalizia a favore degli ospiti dei canili comunali di Rimini e Vallecchio organizzata dall’azienda elicicola Demetra di Rimini. 

L’iniziativa, lo ricordiamo, è valida fino al 31 gennaio 2023 e prevede la donazione di 1€ per ogni prodotto venduto (online e offline): “Siamo davvero felici della positiva risposta della clientela – spiega Daniele Bartocci, titolare di Demetra – perché siamo amanti degli animali e poter dare una mano concreta agli ospiti dei canili riminesi ci riempie di gioia. E’ un’iniziativa che avremmo potuto allestire in qualsiasi periodo dell’anno, ma abbiamo scelto proprio le festività natalizie perché gli incassi sono maggiori e dunque la percentuale da devolvere ai canili sarà presumibilmente più alta”. 

L’iniziativa è in piena sintonia con la policy aziendale di Demetra, un’azienda particolarmente sensibile alle tematiche ambientali. L’allevamento riminese, infatti, dove si producono cosmetici composti da pura bava di lumaca, è gestito con la tecnica ‘a ciclo naturale’ biologica ed è interamente “no-stress” e “cruelty-free”.

La raccolta fondi a favore di Fido proseguirà dunque ancora per quasi due mesi sul sito demetrarimini.com. Per partecipare basta acquistare un prodotto tra la crema viso, il siero viso o il contorno occhi e contribuire così al sostentamento dei canili di Rimini e Vallecchio. 

Al termine della raccolta fondi (che terminerà, come detto, a fine gennaio) lo staff di Demetra, con la cifra raccolta, provvederà ad acquistare beni materiali secondo le indicazioni della responsabile della struttura (cibo, coperte, antipulci, giochi, ecc.).

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteCross-border cooperation with neighbouring countries: is EU support effective?
Articolo successivo0:39 / 16:38 Il Reddito di Cittadinanza? Aiuta il nord. L’intervista di Michele Santoro (integrale) 6dic.2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui