Advertisement
eMobility: una nuova filiera dell’innovazione

Il caso Alpitronic/Enel X Way

 

Mercoledì 21 dicembre 2022

Ore 11,00-11,45

Advertisement

Diretta web

 

Stiamo andando verso l’era della elettrificazione dei servizi e la mobilità elettrica è il driver di sviluppo di questo processo.

Tutto ciò avviene in un contesto di presa di consapevolezza del peso delle dipendenze energetiche e di come la ricerca possa aprire nuovi scenari sulle risorse rinnovabili.

 

L’Italia sta giocando un ruolo importante a livello internazionale, sia sul piano delle rinnovabili che su quello della nuova mobilità con un livello di crescita che potrebbe generare utili sinergie.

 

Come avviene quando il mondo si trova a cambiar passo di marcia, sorgono subito i quesiti a cui dover dare adeguate riposte.

 

Iniziamo con questo webinar una serie di appuntamenti che proseguirà nel 2023.

 

E allora l’innovazione crea o distrugge lavoro?

Quale il ruolo delle nuove imprese innovative italiane?

Quanto pesano le nostre aziende sui mercati internazionali?

Come possiamo rilanciare l’economia puntando su talenti e ricerca?

Quale è il ruolo della nuova mobilità elettrica nella creazione di nuove opportunità di filiera?

Ma anche quali le opportunità offerte dagli investimenti del PNRR?

 

Di questo e di molto altro si parlerà al webinar.

Intervengono

  • Massimiliano Calamai, Responsabile mercato Italia, Alpitronic

·         Giorgio De Champdorè, Head of Global Procurement eMobility, Enel

  • Michela Longo, Professore associato, Politecnico di Milano

Modera

  • Raffaele Barberio, Direttore, Mobilità Futura

Per attivare il promemoria e seguire il talk sui social

  • YouTube di Key4biz, cliccando qui è già possibile impostare il promemoria “Avvisami” ed avviare la condivisione.

·         LinkedIn di Key4biz, cliccando qui è già possibile attivare il promemoria “Avvisami” e condividere il post.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteA Bologna quattro generazioni consecutive di Insigniti OMRI
Articolo successivoSan Giovanni in Fiore, la sindaca Succurro augura buon lavoro a Lucio Blasucci, nuovo segretario del Pd cittadino, “auspico che imprima al partito una linea nuova”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui