Advertisement

«Da quanti giorni non mangia il cane?». È la domanda a cui il detentore di un setter inglese di circa due anni sequestrato dalle guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) di Modena non ha saputo rispondere. Per lui è scattata la denuncia per abbandono, maltrattamento e detenzione incompatibile produttiva di gravi sofferenze.

Lasciato in stato di abbandono in una struttura in lamiera, era privo di cibo e di riparo, Ares, così lo hanno chiamato i suoi salvatori, obbligato a sdraiarsi sul terreno disseminato delle sue deiezioni. Nei dintorni del box, l’erba era alta e non calpestata, segno che confermava la circostanza che nessuno si occupava dell’animale da molto tempo.

Advertisement

«Sottopeso, con ossa prominenti, pelo opaco e segni della protratta detenzione, compresa una scarsa mobilità, Ares era infestato dalle pulci, agitato e desideroso di uscire», racconta la coordinatrice delle guardie zoofile Oipa di Modena e provincia, Sara Ferrarini. «Si sollevava su due zampe cercando il contatto fisico, manifestando sintomi da isolamento prolungato nel tempo. Privo anche di un libretto sanitario, era microchippato ma il proprietario non l’aveva mai intestato a suo nome».

Ares è ora ospite del canile convenzionato di Pavullo (MO) dove attende di essere affidato a una famiglia che vorrà prendersene cura e fargli dimenticare il suo drammatico passato (per informazioni: guardiemodena@oipa.org, tel. 3497706639).

L’Oipa invita a non ignorare casi di degrado e maltrattamento di cui si sia a conoscenza e a rivolgersi sempre alle sue guardie zoofile che, nel pieno rispetto della privacy, possono intervenire per tutelare gli animali.

Per maggiori informazioni e per segnalare situazioni sospette o di maltrattamento a Modena e provincia, telefonare al 3923414131, o scrivere a guardiemodena@oipa.org, o compilare il modulo online su https://www.guardiezoofile.info/modena.

Per le segnalazioni in tutta Italia: https://www.guardiezoofile.info/nucleiattivi

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePasseresti è il nuovo singolo di GEREMIA, disponibile da oggi, venerdì 14 giugno, per Leave Music in distribuzione ADA Music Italy.
Articolo successivoEuropee – Morani, Partito Democratico, a 24 Mattino su Radio 24: Valuto ricorso, anomalie in più sezioni delle 78 non ancora chiuse a Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui