Advertisement

 C’è voluto il team quality balance per stabilire la squadra che ha vinto la regular season. Nell’ultima partita di campionato, infatti, sia Bologna che Parma sono andati alla tappeto, rispettivamente con Macerata e San Marino, per cui, vista la parità negli scontri diretti, si è dovuto ricorrere alla classifica avulsa per stabilire la vincitrice del torneo, che da questo punto in poi avrà il fattore campo dalla sua parte in occasione dell’ultima partita di ogni fase dei play-off. Parma Clima si è arresa a San Marino al termine di un incontro appassionante risolto solamente all’ottavo inning, su un lancio pazzo.

Parma mette la testa avanti al 2°:  doppio di Encarnacion, che avanza sul singolo di Luis Gonzalez e segna su un lancio pazzo. Il raddoppio locale al 3° sul singolo di Encarnacion. Al 4° San Marino accorcia con Tromp, ma il doppio di Monello fa segnare Desimoni e Astorri. Al 6° sul rilievo Angioi, San Marino allunga sul 7-4 con la volata di Batista e la rimbalzante di Alvarez. I ragazzi di Marcello Saccardi nell’ultimo assalto toccano i lanci del nuovo entrato Kourtis (il terzo pitcher sammarinese dopo Pedrol e Baez) con il doppio di Angioi, il singolo di Battioni, che vanno a casa sul doppio di Noel Gonzalez. Il pareggio arriva sui quattro ball ad Astorri con le basi cariche, poi i titani trovano la zampata vincente nel supplementare.

Advertisement

IL TABELLINO

 

L’Hotsand Macerata  chiude la regular season a .500, grazie allo shutout di Willander Moreno (6bv-7so), che si conferma il miglior lanciatore di serie A, mettendo la museruola alla Fortitudo Bologna con un’altra super prestazione, supportato da un attacco da 8 valide (3/4 Carrera). Macerata passa in vantaggio al secondo: con basi cariche e due out, Marco Servidei prende quattro ball da Civit e permette a Carrera di arrivare a casa. Nella parte alta del settimo, con Sebastian Garcia in prima, Servidei battezza il nuovo entrato Robles con un doppio, mentre Tomic fissa il 3-0 finale con il singolo di Tomic.

IL TABELLINO

 

Il Big Mat Grosseto completa lo sweep con i cugini del New Energy (otto le vittorie consecutive dei ragazzi di Cappuccini nel derby contro il Bbc) grazie a un’altra bella partenza: il Bsc tocca duro subito il partente Tony Noguera: doppio di Giordani, base a Maggi e gran fuoricampo oltre lo Jannella di Ericson Leonora.

Tomsjansen tocca un triplo a Garcia Del Toro e va a casa sul singolo di Martini. Giordani al 2° ristabilisce le distanze. Prima della fine,  il New Energy accorcia al 6° con un doppio di Bruno e il singolo di Chelli.

IL TABELLINO

 

I risultati del 10° turno:  UnipolSai Bologna-Hotsand Macerata 5-1, 6-5 (10°), 0-3. San Marino-Parmaclima 2-7,  Parmaclima-San Marino 7-1, 7-8 (8°). New Energy Grosseto-Big Mat Grosseto 1-7, 5-9, 2-4.

Classifica: Parma, Bologna (20-10), .667; San Marino (19-11), .633; Macerata (15-15), .500; Bsc Grosseto (10-20), .333; Bbc Grosseto (6-24), .200.

Nella foto Williander Moreno dell’Hotsand Macerata (Photo Bass)

Advertisement
Articolo precedente1948 la partita non e’ finita
Articolo successivoBergamini: Sport intensivo può impattare negativamente sulla crescita dei minori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui