Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri: “Come governo abbiamo raccolto nelle ultime settimane le istanze delle Camere e le abbiamo portate sui tavoli romani che contano. Esprimiamo grande soddisfazione per l’obiettivo raggiunto”

“Per l’anno 2020 stanziati 5 milioni di euro extra per le Camere di Commercio italiane nel mondo. E’ un altro dei risultati concreti portati a casa dall’esecutivo, che intende così valorizzare l’importanza del nostro mondo camerale oltre confine”. Lo dichiara in una nota il Sen. Ricardo Merlo, Sottosegretario agli Esteri e presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero.

 

Le risorse saranno destinate, secondo quanto si legge nell’emendamento approvato dalla commissione Bilancio della Camera e riformulato dal governo, a “sviluppare, in stretto collegamento con le comunità di affari residenti all’estero, nei limiti delle risorse disponibili, servizi di informazione, l’export management e la promozione di contatti commerciali per le piccole e medie imprese, anche attraverso piattaforme digitali, da parte delle camere di commercio italiane all’estero”.

 

“Da sempre le Camere di Commercio italiane nel mondo costituiscono una rete fondamentale per promuovere il made in Italy e l’internazionalizzazione delle nostre imprese. Come governo abbiamo raccolto nelle ultime settimane le istanze delle Camere e le abbiamo portate sui tavoli romani che contano. Esprimiamo grande soddisfazione per l’obiettivo raggiunto: finalmente – conclude il Sottosegretario Merlo – un governo che ascolta davvero e risponde concretamente alle richieste provenienti dal Sistema Italia nel mondo”.

 

Fonte: ItaliaChiamaItalia
 

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui