“L'intenzione dei governi di Germania, Francia, Regno Unito, Spagna, Italia e Stati Uniti di approvare il Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) per scambiarsi in modo automatico dati finanziari e informazioni suiconti correnti dei cittadini dei propri paesi all'estero e' un passo importante nella lotta all'evasione fiscale internazionale.”
Cosi' Guglielmo Picchi, deputato del PDL ed esperto di economia, commenta positivamente l'annuncio dei sei governi di ratificare tramite accordi bilaterali il FATCA Americano del 2009, atto con il quale le istituzioni finanziarie estere hanno l'obbligo di comunicare al fisco americano le posizioni di cittadini statunitensi.
“Usa ma anche Germania e Gran Bretagna hanno ottenuto ottimi successi in accordo di questo tipo con la Svizzera. L'Italia dovrebbe agire nella stessa direzione non solo con un accordo bilaterale con la Svizzera che potrebbe portare almeno 30miliardi di euro di tasse evase alle casse dello stato, ma anche facendosi promotrice nella Unione Europea di un accordo fiscale complessivo UE-Svizzera sulla materia.”

Ufficio Stampa On. Guglielmo Picchi (PDL)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui