Ungheria, Garavini (IV): “Orban adotta i pieni poteri. Incompatibile con Unione Europea”
Roma, 30 mar. – “Preoccupano i nuovi poteri assunti da Orban. Il timore è che un’emergenza mondiale venga usata per legittimare un singolo leader autoritario che ha sempre apertamente osteggiato il dialogo tra i popoli e la visione solidale ed inclusiva dell’Europa”.
“Il sogno di un’Europa dei popoli è incompatibile con un regime in cui il potere è accentrato nelle mani di un solo uomo. Un uomo che si rifiuta da anni di accettare le regole comunitarie. Il trattato di istituzione europea prevede la possibilità di sospendere l’adesione per quei Paesi che violino ripetutamente le regole dell’Unione. È il momento di valutare questa ipotesi. Mai come in questo momento, l’Europa deve essere forte e unita intorno ai propri principi. Non si può continuare silenti ad accettare le spinte antidemocratiche che giungono dai governi autoritari come quello ungherese”. Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Presidente Commissione Difesa e Vicepresidente gruppo Italia Viva-Psi.

Barbara Laurenzi
Ufficio stampa Sen.ce Laura Garavini
Presidente IV Comm. Difesa
Vicepresidente vicaria Gruppo Italia Viva – Psi
Palazzo Cenci – P.zza Sant’Eustachio, 82
Tel 06.6706.7132 – +39.349.2622125
barbara.laurenzi@senato.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui