ASSOCIAZIONE CULTURALE “ASSERGI: CULTURA, MEMORIA E MONTAGNA”

Sede: Piazza San Franco, Sala ex Congrega, 67100 L’Aquila (Frazione Assergi )

manifesto_parrocchia_definitivo

IL RESPIRO DELLA MONTAGNA

quadri di racconto, musica, canto

 

Nella ricorrenza dell’Ottocentenario della morte di San Franco di Assergi 1220/1230 – 2020

Chiesa “Santa Maria Assunta” di Assergi – Santuario di S. Franco 13 agosto 2020 ore 21.00

PRIMA PRESENTAZIONE

Nell’ambito del progetto “Ottocentenario della morte di San Franco di Assergi – 1220/30 – 2020”, proposto dall’Associazione Assergi: cultura, memoria e montagna, giovedì prossimo, 13 agosto, alle ore 21.00 nella chiesa Santa Maria Assunta di Assergi ci sarà la prima presentazione di Il respiro della montagna – quadri di racconto, musica e canto.

 

Da una prima ideazione di Gianfranco Totani, è nato un testo, autori Ivana Fiordigigli e lo stesso Totani, poi impreziosito da musiche originali composte da Andrei O. Popescu. Viene interpretato dalla esecuzione del Complesso Cameristico Deltensemble e dalle voci recitanti di Chiara Merlini, Marzia Masiello e Francesco Baroni.

 

Il testo scorre in maniera semplice e lineare, ma in realtà è articolato e composito, alternando le due diverse tematiche che lo compongono: la straordinaria esperienza umana e religiosa di un monaco eremita del lontano 1200 sui monti del Gran Sasso, in mezzo a una natura incontaminata anche se selvatica; la realtà ambientale odierna e annessi rischi e problemi. Si alternano anche diverse modalità interpretative e formali, a volte si sovrappongono e si fondono.

 

Racconto, musica e canto per offrire diverse sfaccettature delle tematiche trattate, ma anche invitare a diverse modalità di fruizione e riflessione, per orientarsi verso un futuro di speranza e di costruzione, giorno per giorno, di una nuova realtà. Il tutto anche nel quadro di una rivalutazione del territorio montano. Si invita a partecipare. Si chiede ai partecipanti di usare mascherine e rispettare le regole di distanziamento. Per chi accede ai locali della chiesa sarà usato il rivelatore della temperatura corporea.

 

 

Sito Ottocentenario di San Franco: www.assergi.it per maggiori informazioni sul progetto.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui