Home La Voce degli AVVOCATI CASSA FORENSE 2023 : RINVIATO IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO MINIMO 

CASSA FORENSE 2023 : RINVIATO IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO MINIMO 

0
4053
LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA TENDE A GARANTIRE I DIRITTI ACQUISITI ED A CREARE LE CONDIZIONI PER TUTELARE I GIOVANI AVVOCATI.
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

CASSA FORENSE 2023 : RINVIATO IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO MINIMO

– INFO N° 613 –

A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

Cari colleghi, 

grazie alle istanze avanzate da molti di voi, la CASSA FORENSE ha deciso, con determinazione del Consiglio di Amministrazione,  di differire il pagamento del contributo minimo integrativo al 31 dicembre 2023, salvo eventuali cambiamenti legati al procedimento giudiziale avanti al TAR Lazio ed a decisioni del Ministero competente.

Pertanto entro il 2 ottobre 2023 dovremo versare unicamente il pagamento della quarta rata dei contributi minimi  pari ad euro 1.056,69, di cui euro  974,00 per i contributi minimi soggettivi adeguati all’inflazione annuale ed euro 82,69 per il contributo di maternità.

Comunque Vi riportiamo quanto indicato nel sito istituzionale.   

Contributo minimo integrativo, Cassa Forense rinvia la
riscossione a dicembre

Il Consiglio di Amministrazione di Cassa Forense, in data odierna, ha
deliberato di differire al 31 dicembre 2023 la riscossione del
contributo minimo integrativo nella misura rivalutata di € 805,00.

Rimane fermo il termine del 30 settembre per il pagamento della IV
rata del contributo soggettivo minimo (€ 974,00 salvo agevolazioni
previste dai regolamenti) e del contributo di maternità (€ 82,69).

Come noto ai Colleghi, l’Ente di Previdenza, nel settembre 2022,
aveva deciso di prorogare anche per il 2023 la temporanea
abrogazione del contributo minimo integrativo.

A seguito della mancata approvazione di tale provvedimento da
parte dei Ministeri Vigilanti, è stato proposto ricorso al Tar, con
discussione fissata per il 25 ottobre prossimo.

Il Comitato dei Delegati di Cassa Forense ha peraltro formulato
istanza di riesame del provvedimento negativo agli stessi Ministeri
ed allo stato non è pervenuto alcun riscontro.

Se non avete ricevuto le nostre ultime comunicazioni ovvero non siete ancora inseriti nella nostra mail list, potete inviarci un messaggio via whatapp al numero 3358238762 chiedendoci di voler ricevere i nostri aggiornamenti, indicando la vostra mail.

 Con la speranza di svolgere nel migliore dei modi il nostro ruolo di rappresentanti di

categoria e salvi eventuali errori, sempre compiuti in buona fede, rimaniamo a vostra

disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3286928765.

Con l’impegno di sempre.

Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti🥰🥰

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy