Advertisement

“Un grande passo avanti verso la stabilizzazione degli Asu in Sicilia è stato compiuto ma non è ancora il momento di cantare vittoria perché ci sono altri passaggi per arrivare al traguardo”. E’ quanto affermano Valentina Palmeri, Angela Foti e Sergio Tancredi, deputati regionali di Attiva Sicilia, dopo il via libera della Commissione Bilancio all’Ars alla stabilizzazione di circa 4.600 lavoratori Asu sull’Isola.

“La stabilizzazione – mettono in guardia i deputati – deve ancora essere approvata dall’Aula, passare il vaglio del Consiglio dei Ministri ed è necessario che le coperture individuate in commissione Bilancio siano valide. Siamo molto contenti anche per l’approvazione di un nostro emendamento che toglie il limite d’età e dà la possibilità a tutti di fuoriuscire dal bacino Asu, con un’indennità onnicomprensiva corrispondente a 5 anni dell’assegno di utilizzazione”.

Advertisement

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteARCO: nel weekend i Tricolori Indoor Para-Archery a Reggio Calabria
Articolo successivoTrasparenza della PA, approfondimento a Digitale Italia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui