Advertisement

“Dobbiamo troncare assolutamente il rapporto asfissiante tra politica e Rai. La Rai ha bisogno di autonomia e indipendenza che non ha. La politica pretende troppo; c’è un abbraccio asfissiante tra azienda pubblica e partiti che va rotto con una riforma profondissima che dia un organismo autonomo e indipendente da politica e partiti che la governi come qualsiasi azienda editoriale”. Lo ha detto il vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai e senatore M5s, Primo Di Nicola, intervenendo a 24 Mattino su Radio 24. “I discorsi sulla Rai li sento da sempre e sono sempre velati da un’ipocrisia che non conosce confini. Quando dico ‘indipendenza dai partiti’ lo dico più da giornalista che da politico, visto anche che sono un politico ‘di passaggio'”, ha aggiunto.

 

Advertisement

RAI, DI NICOLA: AZIENDA PRETENDI AUTONOMIA DA INTERNO, SCIOPERI PER AVERE DIRITTO

“Vorrei che l’azienda, in tutte le sue articolazioni, pretendesse autonomia dall’interno. E’ dall’interno deve arrivare quel cambiamento per cui chi ne fa parte pretenda e magari scioperi per questo diritto elementare”. Lo ha affermato il vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai e senatore M5s, Primo Di Nicola, intervenendo a 24 Mattino su Radio 24.

 

RAI, DI NICOLA: RISCHIO LOTTIZZAZIONE CONTINUI, ANCHE DA M5S

“I vertici Rai sono in scadenza. Adesso si sono aperte le procedure per il rinnovo del Cda e il rischio è che le cose vadano come sempre, cioè che partiti e i politici pretendano la lottizzazione secondo gli antichi riti. Anche il M5s rientra in questo discorso”. Così il vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai e senatore M5s, Primo Di Nicola, intervenendo a 24 Mattino su Radio 24. Di Nicola ha poi sottolineato che in Parlamento ci sono “resistenze fortissime a fare una riforma” della governance “e che non sono del M5s”.

 

 

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteDissesto idrogeologico, Rotta
Articolo successivoNapoli: al Vomero rimossi i tre totem informativi nelle isole pedonali

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui