Privacy Policy politicamentecorretto.com - ICI applicabile l’ulteriore detrazione anche ai connazionali residenti all’ estero

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ICI applicabile l’ulteriore detrazione anche ai connazionali residenti all’ estero

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

“Si deve esprimere soddisfazione per la decisione del Ministero dell’ Economia e Finanze che ha chiarito – su sollecitazione degli Onn.li Bucchino, Fedi, Farina e Narducci-  come l’ulteriore detrazione ICI prevista dalla Legge Finanziaria per il 2008 si estende anche ai cittadini italiani residenti all’estero”, così in una dichiarazione il Viceministro degli Affari Esteri, Sen. Franco Danieli, che aggiunge: “… e con grande correttezza il dipartimento Politiche fiscali con la sua risoluzione n.5 ha anche affermato che ogni rinvio ad ulteriori e specifici richiami normativi sarebbe stato del tutto superfluo essendo necessario e sufficiente il solo riferimento al concetto di abitazione principale, come era – infatti - nella Legge Finanziaria. Con questo atto interpretativo si chiarisce quindi che oltre ai 103 euro si potrà sommare l’ulteriore detrazione fino ad un massimo di 300 euro, a condizione che l’immobile non risulti locato.”

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)