Privacy Policy politicamentecorretto.com - Borgia (Cz): gestione comunale, Parentela (M5S) interroga i ministri Salvini e Tria, "necessarie verifiche"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Borgia (Cz): gestione comunale, Parentela (M5S) interroga i ministri Salvini e Tria, "necessarie verifiche"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

A proposito del Comune di Borgia (Cz), il deputato M5S Paolo Parentela ha interrogato i ministri dell'Interno e dell'Economia, chiedendo«quali iniziative di competenza intendano promuovere e/o assumere per agevolarne una più corretta gestione amministrativa, in particolare per quanto concerne la stabilità finanziaria dell’ente». In una nota lo rende noto lo stesso parlamentare del Movimento 5 Stelle, il quale nella sua interrogazione ha ricordato che, «inuna lettera al ministro dell’Interno a firma dei consiglieri comunali di Borgia (Cz) Giovanni Maiuolo e Marta Cristofaro, si segnalano diverse questioni in merito alla trasparenza amministrativa dell’ente Comune, alla condizione di edifici scolastici del luogo, a dubbi affidamenti di lavori di adeguamento con risorse stanziate dal ministero dell’Interno, al dichiarato mancato rispetto delle norme per la convocazione del Consiglio comunale, a interrogazioni consiliari rimaste senza risposta, a inchieste giudiziarie sull'incremento dell’organico della Polizia locale, a problemi – ha aggiunto il deputato – di cronologia di pubblicazioni di atti municipali ed anche di lamentata inesistenza di taluni, ad altri aspetti di gestione e ad annotazioni del revisore del rendiconto su marcate criticità in fatto di equilibrio di bilancio». Insomma, secondo Parentela «occorre verificare con gli strumenti disponibili come il Comune di Borgia sia stato e venga amministrato, tenuto conto dei rilievi del revisore dei conti e, non ultimo, del ruolo da riconoscere all'opposizione consiliare, su cui nel 2015 avevo già interrogato il ministro dell'Economia in merito a doglianze della minoranza circa l'approvazione del bilancio previsionale 2015».

 


Invia commento comment Commenti (0 inviato)

Altre notizie