Privacy Policy politicamentecorretto.com - “Tutta la comunità italiana mobilitata contro la chiusura dei consolati”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

“Tutta la comunità italiana mobilitata contro la chiusura dei consolati”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Laura Garavini alla festa del Centro Sociale Italiano a Rocourt


 
 
Grande mobilitazione in Belgio contro i tagli imposti dal Governo alla rete consolare. “È importante che la comunità italiana sia unita tutta nella denuncia dello smantellamento della rete consolare annunciata dal Governo e che vede interessata anche la realtà di Liegi”. Questa è stata la dichiarazione di Laura Garavini, parlamentare del PD eletta dagli italiani in Europa, alla conferenza organizzata da Gionata Brunetti, Segretario del PD della provincia di Liegi, al Centro Sociale Italiano domenica scorsa a Rocourt, Belgio. All’incontro in occasione del 28° anniversario del centro hanno partecipato il Segretario del CGIE Elio Carozza, don Battista Bettoni e don Nino Russo, accanto a numerosi esponenti del Comites, delle associazioni, degli enti culturali.
 
“C’è in gioco il mantenimento della cultura degli italiani all’estero. Ecco perché sentiamo l’esigenza di un intervento vero”. Con queste parole Brunetti ha aperto i lavori del convegno. Dello stesso avviso Carozza, che ha ammonito: “Senza un investimento del Paese per le comunità all’estero si spezza il rapporto tra l’Italia e i connazionali nel mondo”. Dalla relazione presentata la scorsa settimana dal sottosegretario per gli esteri Mantica risulta, infatti, la chiusura di tre consolati in Belgio: Liegi, Genk e Mons.
 
“La chiusura della sede di Liegi andrebbe a compromettere seriamente la vitalità e il dinamismo della comunità italiana, costringendo 80mila connazionali a dover percorrere centinaia di chilometri per raggiungere i consolati limitrofi e lasciando senza un riferimento le aziende italiane del territorio” ha sottolineato il Segretario del CGIE. “Le proteste degli italiani di Liegi dimostrano che è semplicemente irresponsabile e miope interrompere i legami con una presenza così forte e dinamica”.

Per la Garavini, l’iniziativa a Liegi, che ha anche visto momenti di intrattenimento culturale, è stata “un bellissimo esempio di impegno civile e democratico a favore della comunità locale e di protesta contro le misure del Governo italiano”. Don Battista Bettoni ha chiuso i lavori lanciando una sfida: “Noi vogliamo esserci, come comunità”.

Invia commento comment Commenti (3 inviato)

  • Inviato in data Carmine , 16 Giugno, 2009 22:37:13
    Onorevola Lei dovrebbe parlare di mobilitazione di tutta la Comunita' Italiana all' Estero solo quando riesce a portare in piazza alcune migliaia di persone Altrimenti restera' una "cosa vostra"
  • Inviato in data rosario cambiano, 16 Giugno, 2009 08:20:23
    Secondo le ultime stime i residenti d'origine straniera supererebbero il milione di unità: la comunità più numerosa sarebbe quella italiana (191'267 rappresentanti), seguita da quella francese (132.000), olandese (125.000), marocchina (88.600) e turca (42.000).Il Belgio copre un'area di 30.510 km², pari a circa 1/10 di quella italiana, e la sua massima estensione (da Ostenda ad Arlon) è di soli 318 km Ostende-Bruxelles=102Km Liegi, Genk e Mons. Liegi - Bruxelles= 98 Km Genk - Bruxelles= 95 Km Mons- Bruxeles = 69 Km Anversa - Bruxelles = 55 Km. Bruxellers - Lovanio = 30 Km. Bruxelles - Gand =55 Km. Belgio 191'267 italiani Ambasciata, 2 Consolati Generali, 1 Consolato, 1 Vice Consolato, 1 Agenzia Consolare, 3 Consolati Onorari. Germania 638'314 italiani Ambasciata di Berlino con Cancelleria Consolare, 6 Consolati Generali di cui 2 di 1.a Classe, 4 Consolati di cui 1 di 1.a Classe, 2 Agenzie Consolari, 2 Consolati Onorari. In Germania gli italiani sono per tre volte di piu in una estenzione piu grande. Se si pensa che solo al Consolato di Colonia la giurisdizione é per 120.000 italiani. Il resto parla da se Cordialmente Rosario Cambiano Colonia
  • Inviato in data rosario cambiano, 16 Giugno, 2009 08:20:23
    Ieri c´e´stato uno sciopero generae in tutta la Germaia. Lo sciopero, per il rinnovo dei contratti di lavoro , e´stato organizzato dai sindacati tedeschi. Cambiao Rosario Colonia