Privacy Policy politicamentecorretto.com - Colgo l’occasione per ribadire ai Calabresi

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Colgo l’occasione per ribadire ai Calabresi

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Dalla Gazzetta del Sud  di venerdì 29 ottobre 2010 apprendo che a Rossano (CS) “un gruppo di ex dirigenti del centrodestra ed ex consiglieri comunali ed esponenti di AN lavorano per la costituzione del nuovo partito Futuro e Libertà” e che l’artefice dell’iniziativa sarebbe l’ex presidente del consiglio comunale, Luigi Fraia.
Quale coordinatrice regionale del FLI Calabria rendo noto di disconoscere e, pertanto, di non aver mai autorizzato alcuno ad avviare trattative di qualsiasi genere per le prossime elezioni amministrative, dove al momento abbiamo l’autorizzazione, direttamente dal Presidente Fini, a presentarci autonomamente e con il nostro nascente simbolo.
Peraltro, sul territorio di Rossano, sono attualmente stati autorizzati due circoli di GenerazioneItalia, che presto confluiranno in Futuro e Libertà, ed il signor Luigi Fraia non risulta neppure iscritto in alcuno dei due.
Colgo l’occasione per ribadire ai Calabresi tutti che il nuovo movimento politico popolare che sta per costituirsi, e che non rappresenterà la ricostituzione dell’ex Alleanza Nazionale, non potrà e non dovrà rappresentare per alcuno il rifugio per la conquista di future posizioni politiche, bensì l’insieme di donne, uomini e giovani che vorranno partecipare attivamente per creare un nuovo modo di fare politica, all’insegna del rispetto della legalità, dell’etica, della moralità, della meritocrazia e del disinteresse personale.
                                                             On. Angela Napoli
                                              Coordinatrice Regionale FLI Calabria

Invia commento comment Commenti (0 inviato)