Privacy Policy politicamentecorretto.com - Il Papa fa sorridere i fedeli e fa storcere il naso a qualche giornalista

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Il Papa fa sorridere i fedeli e fa storcere il naso a qualche giornalista

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Il linguaggio semplice ed efficace di Papa Francesco, fa sorridere i fedeli, che lo capiscono, e scandalizza alcuni giornalisti, che non lo capiscono. Sono sempre questi, infatti, a gridare allo scandalo. Giuliano Ferrara, non riusciva a spiegarsi come il Papa avesse potuto pronunciare l’ormai noto discorso sul pugno, semplicemente perché non ne aveva compreso il senso. Alla stessa maniera si era scandalizzato per la frase del Papa: “Non bisogna fare figli come i conigli... ”. I fedeli sorridono e capiscono. I giornalisti (alcuni, ovviamente) non capiscono e storcono il naso. E così è accaduto domenica scorsa per il discorso del Papa nella parrocchia romana di Pietralata: «C'è chi dice io non vado a messa perché sono stanco. Io dico: sei uno scemo. Perché sei tu che perdi. Se vai a messa ricevi Gesù e sei più forte per lottare nella vita». E qualche giornalista ha storto il naso. Ma che cosa ha fatto la popolazione di Pietralata che era accorsa ad ascoltarlo? Ha capito e ha sorriso. 

Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (0 inviato)