Privacy Policy politicamentecorretto.com - Donne e impresa: 48 donne venete che hanno portato e continuano a portare la fama e il prestigio dell'Italia nel mondo raccontate da 23 donne

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Donne e impresa: 48 donne venete che hanno portato e continuano a portare la fama e il prestigio dell'Italia nel mondo raccontate da 23 donne

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Donne Si Fa Storia apre lo sguardo su donne e professioni nel passato e nel nostro tempo. Con il nuovo lavoro editoriale ​“Le donne che fecero l’impresa. Nessun pensiero è mai troppo grande. Veneto”,​ edito da Il Loggione, al centro della scena quasi ​50​ ​imprenditrici venete che hanno portato e continuano a portare la fama e il prestigio dell'Italia nel mondo​. 

Il volume è stato presentato ufficialmente il ​26 settembre 2019 ​alla presenza della scrittrice e saggista ​Antonia Arslan - autrice della prefazione​, delle ​23 autrici e delle 48 imprenditrici protagoniste dei racconti.
DSFS accompagnerà poi il volume con una serie di incontri per il pubblico che si susseguiranno sul territorio veneto. Il ​28 settembre alle 16.00​, ad Asolo con ​
Donne che impresa!​ per il Festival del Viaggiatore​ in cui 5 coppie autrici-imprenditrici condivideranno la loro esperienza e la loro passione per il fare impresa; il ​5 ottobre a Susegana (TV) ​a ​Libri in Cantina​ e il ​9 novembre a Chiari​, alla Rassegna della Microeditoria​, Emanuela Zilio, responsabile per il progetto Donne Si Fa Storia, presenterà al pubblico l’esperienza vissuta dal lato della curatela e i prossimi passi che prevedono workshop e training professionale proprio a partire dal libro​. 

Il lavoro di DSFS “Le donne che fecero l’impresa. Nessun pensiero è mai troppo grande. Veneto”, ha anche ​un valore extra​. Per ogni copia acquistata del volume “Donne che fecero l’impresa. Nessun pensiero è mai troppo grande. Veneto”​ il Loggione riserverà 1 Euro per un progetto di formazione dedicato alle giovani imprenditrici​. 

DSFS, insieme, a Unioncamere Lombardia​ e in collaborazione con ​Unioncamere Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna​, condurranno un workshop itinerante per le nuove imprese, che nel 2020 ​toccherà le diverse province italiane.​ Il calendario dei workshop verrà comunicato in occasione dell’evento​ ​WOMEN 2027​ organizzato da Unioncamere Lombardia e DSFS, insieme a Unioncamere Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna a ​Bruxelles il 21-22 novembre 2019​. 

Il Veneto è una regione nota per il suo spirito imprenditoriale e per la voglia di fare. Le protagoniste di questo volume parlano di identità, vocazione e innovazione, alla conduzione delle aziende di famiglia o di nuove imprese e modelli di business, incluso il ​workers buyout​. Le loro storie – raccolte grazie alla collaborazione con Donne Si Fa Storia - raccontano interessanti commistioni tra fotografia di guerra al tempo del primo conflitto mondiale (​Antonia Verocai Zardini​), agricoltura, cinema e motori a inizio secolo (​Maria Antonietta Avanzo​), cinema, teatro e danza (​Michela Signori, Maria Teresa, Cinzia e Katia Pizzocaro​), sport, atletica e spettacolo (​Giulia Mancini​), vino e distillati pregiati (​Marilisa Allegrini, Barbara, Cristina e Teresa Poli​), vigne e turismo ​outdoor​ (​Sarah dei Tos​), mobilità turistica e accoglienza (​Sabrina Carraro, Elisabetta Canale, Ida Poletto​), biscotti e farine tradizionali (​Carmelina Palmisano, Chiara Rossetto​), comunicazione strategica (​Albina Podda)​ , industria (​Antonella Candiotto, Edy Dalla Vecchia​), moda e design dei tessuti (​Silvia Bisconti, Elena Zuin, Claudia Tosi e altre 22 imprenditrici​), arte e artigianato, tra oro, arazzi e ceramica (​Stefania Lucchetta, Renata Bonfanti, Francesca Marucco​), diagnostica naturale ​biotech 

 

 

 

TAKE#2

 

 

DONNE, CHE IMPRESA! si trasferisce domani 

 

Sabato 28 settembre, ore 16, 

a Villa Freya,  

al Festival del Viaggiatore  di #Asolo (TV) 

dove avrà luogo la presentazione del volume

 

 "Le donne che fecero l'Impresa Veneto. Nessun pensiero è mai troppo grande”, curato da Donne Si Fa Storia, Edizioni del Loggione.

 

Nel libro 23 scrittrici venete raccontano 23 (e più) imprenditrici venete di ieri e di oggi. Come? 

Cinque autrici racconteranno cinque imprenditrici e i diversi modelli di business -100 e +100, esempi di forte identità, vocazione e capacità innovativa dei territori veneti.

 

Antonia Verocai Zardini fotoreporter di guerra a Cortina d’Ampezzo e Maria Antonietta Avanzo, prima pilota automobilistica italiana e imprenditrice in ambito agrario e cinematografico sono donne del periodo della Grande Guerra. Ida Poletto dell’esclusivo centro termale e per il wellness Abano Ritz Hotel, Edy Dalla Vecchia, responsabile commerciale ed amministrativa di Effedue, attiva nelle lavorazioni meccaniche di precisione, Albina Podda, presidente di CLAP Communication e appassionata giornalista, sono imprenditrici attive nel tempo presente.

Imprenditrici: Albina Podda, Ida Poletto, Edy Dalla Vecchia, Antonia Verocai Zardini (per voce di Valentina Zardin, moglie del nipote), Maria Antonietta Avanzo (per voce di Luca Malin, suo biografo).

Dialogheranno con loro: Chiara Masiero Sgrinzatto, Emanuela Cananzi, Giulia Cananzi, Emanuela Zilio, Cristina Greggio.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)