Privacy Policy politicamentecorretto.com - Stop alla guerra sui bambini: Sabato 18, Domenica 19 e Lunedì 20 maggio 2019, sui campi di calcio la campagna globale di Save the Children, in collaborazione con Lega Serie A

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Stop alla guerra sui bambini: Sabato 18, Domenica 19 e Lunedì 20 maggio 2019, sui campi di calcio la campagna globale di Save the Children, in collaborazione con Lega Serie A

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 Gli allenatori insieme per Save the Children: Allegri, Gasperini, Gattuso, Giampaolo, S. Inzaghi, Mihajlovic, Spalletti

#StoptheWaronChildren

 

La Serie A scende in campo al fianco di Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

Lo Sport anche in questa occasione sarà in prima linea: dopo il 102° Giro d’Italia, di cui Save the Children è Charity partner, sarà la Serie A a sostenere «Stop alla guerra sui bambini», la nuova campagna globale per dire basta alle sofferenze che i minori sono costretti a subire nelle aree di conflitto, dove vivono.

Sabato 18, Domenica 19 e Lunedì 20 maggio, tutte le squadre della Serie A TIM scenderanno in campo per supportare la campagna, che l’Organizzazione ha voluto lanciare nell’anno del suo Centenario, invitando tutti i tifosi a contribuire con una semplice donazione attraverso un SMS o una chiamata da telefono fisso al 45533 per dare protezione, cure e istruzione ai bambini scappati dagli orrori della guerra.

La campagna, volta a contrastare le sofferenze che milioni di bambini sono costretti a subire in zone di guerra, vede ancora una volta gli allenatori a schierarsi in prima linea con Allegri, Gasperini, Gattuso, Giampaolo, Mihajlovic, Montella, S. Inzaghi, Spalletti.

 Tra i club, al fianco dell’Organizzazione, ci sono l’ACF Fiorentina, che è partner di Save Children dal 2010 e ne sostiene alcuni progetti, e Juventus FC che da questa stagione sostiene ed è partner dell'Organizzazione.

 

La raccolta fondi

 Tutti possono sostenere la campagna di Save the Children grazie al numero solidale 45533, attivo sino al 30 settembre, per dare protezione, cure e istruzione ai bambini scappati dagli orrori della guerra. Si possono donare 2 euro inviando un SMS dal proprio cellulare oppure si possono donare 5 o 10 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa con TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali. Sempre da rete fissa è inoltre possibile donare 5 euro chiamando con TWT, Convergenze e PosteMobile.

I fondi raccolti andranno a sostenere i progetti di Save the Children per garantire protezione, cure e istruzione ai bambini in Uganda fuggiti dagli orrori della guerra.

Materiali

Per scaricare video appelli, meme e cartelli TV: https://drive.google.com/open?id=1gdGWJyL8UbbJq4KAVg0G5td1bAmXWB-S

 

Web e Social network

 Sito    
www.savethechildren.it

 Facebook       
@savethechildrenitalia
#StoptheWaronChildren #savethechildren

 Twitter           
@SaveChildrenIt
#StoptheWaronChildren #savethechildren

 Instagram      
@savethechildrenitalia
#StoptheWaronChildren #savethechildren

 Youtube
Il canale ufficiale di Save the Children Italia è www.youtube.com/savethechildrenIT

 

Per maggiori informazioni:

 Ufficio Stampa Save the Children
Tel. 06-48070023/63/81/82
ufficiostampa@savethechildren.org

 

SportWide – Sport Marketing Comunicazione
02 43995373  press@sportwide.net
Barbara Ricci  335 685111  barbararicci@sportwide.net

Stefano Magri 375 5251360
stefanomagri@sportwide.net


Invia commento comment Commenti (0 inviato)