Privacy Policy politicamentecorretto.com - Medaglie e convocazione al raduno nazionale azzurro di forme per atleti del Csd “Taekwondo Massafra”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Medaglie e convocazione al raduno nazionale azzurro di forme per atleti del Csd “Taekwondo Massafra”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

Due medaglie d’argento, una medaglia di bronzo ed una convocazione al raduno della nazionale azzurra riportano in primo piano il Csd “Taekwondo Massafra” con grande soddisfazione del M° Tommaso Petrelli (cintura nera  6° Dan e Delegato Provinciale Fita) che da oltre 20 anni dirige questo centro sportivo nel quale c’è posto per i bambini in tenera età, per i ragazzi e per gli adulti, per quanti vogliono avvicinarsi al tkd per puro spirito sportivo, o per fare del sano agonismo nei combattimenti e nelle forme. Nei giorni scorsi (2 e 3 aprile) due suoi atleti hanno conquistato tre medaglie (due d’argento ed una di bronzo) al “10° Memorial Cavalli” (Torneo Nazionale a Squadre Regionali di taekwondo e terza edizione del Torneo Nazionale a Squadre Regionali di Combattimento), che si è tenuto presso il Palazzetto dello Sport di Fondi. 
Il tkd Massafra era presente con Margherita Foreste e Giovanni Scialpi, i quali hanno ben difeso i colori della Puglia. La Foreste ha conquistato una medaglia d’argento (nella coppia master A. gara di forme sincronizzata) ed una di bronzo (nella cat. individuale senior B femminile), mentre Scialpi ha conquistato l’argento nella categoria trio maschile senior.
Al loro rientro a casa, oltre ai festeggiamenti ormai di rito nella palestra (con gli auguri anche dell’assessore allo Sport avv. Giandomenico Pilolli), una stupenda sorpresa per Margherita Foreste: la sua convocazione al raduno nazionale azzurro di forme, giunta dopo le innumerevoli vittorie, sia in campionati regionali che nazionali, e non ultima la vittoria al Campionato italiano svoltosi a Roma e al Campionato Regionale Forme di Foggia, naturalmente oltre queste due ultime medaglie. Complimenti agli atleti ed al M° Petrelli che svolge da oltre 30 anni la sua attività sportiva e da 22 anni come tecnico del Centro sportivo “Taekwondo Massafra”, ormai ultranoto per i successi ottenuti. Si contraddistingue, inoltre, per umiltà, serietà e onestà professionale. Una convocazione strameritata, quella dell’atleta Foreste, che si aggiunge a quella precedente dei già azzurri Bernalda Jolanda (combattimenti), Giovanni Scialpi e Cosimo Scarano (forme).“La convocazione al raduno azzurro di Margherita Foreste (ci ha detto il M° Tommaso Petrelli) ha un valore triplo, dato che lei si divide  in… tre: oltre a fare l'atleta, copre il ruolo di mamma moglie e operaia all’Ilva. Questo torna a suo favore a dimostrazione di quanto è grande il suo impegno in quello che fa”. E questa è certamente la garanzia della massima professionalità del Csd “Taekwondo Massafra” e del maestro Petrelli, che fa prevalere sempre, senza mai raccontare bugie, la legge del lavoro e non del parlare. Con dati alla mano e medaglie al collo. Nella foto (da dx) “i magnifici tre”: Margherita Foreste, il M° Tommaso Petrelli e Giovanni Scialpi.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)