Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

VIABILITA’: CIOCCHETTI (UDC) , PROBLEMA SI AFFRONTI IN MANIERA INTEGRATA DA TUTTE LE ISTITUZIONI

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

“Il Problema della viabilità in entrata e uscita dalla Capitale, è un problema che necessita della massima attenzione e che deve essere inserito tra i primi posti dell'agenda politica”. Così il vicepresidente della Regione Lazio e assessore alle Politiche del Territorio e dell’Urbanistica, Luciano Ciocchetti,  commenta la grave situazione che si è creata oggi a Roma sul Grande Raccordo Anulare. Ciocchetti  condivide pienamente l’intervento di Francesco Smedile, presidente della commissione capitolina Riforme istituzionali per Roma Capitale e consigliere Udc all'Assemblea capitolina: "E' inaudito che mentre il governo discute

ancora di tassare il Raccordo con un'inaccettabile pedaggio, i cittadini vengano per l'ennesima volta abbandonati al loro destino. E questo sarebbe il governo amico di Roma, che si ricorda della Capitale solo per chiederle soldi e privilegi". Il vicepresidente aggiunge: “il problema del traffico va affrontato in maniera integrata da tutte le istituzioni”. Ciocchetti invita i rappresentati del Governo a “farsi un giro in macchina” sul Raccordo per prendere coscienza della situazione sempre più insostenibile e drammatica per i cittadini.

“La speranza è quella che il Governo torni ad occuparsi del bene comune dei cittadini”, con questo augurio Ciocchetti conclude il suo intervento.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)