Privacy Policy politicamentecorretto.com - Pon Sicurezza. 12 nuovi progetti di videosorveglianza nelle regioni obiettivo convergenza

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Pon Sicurezza. 12 nuovi progetti di videosorveglianza nelle regioni obiettivo convergenza

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Maggiore prevenzione e controllo del territorio con l’installazione di sistemi di videosorveglianza. Il PON Sicurezza – il Programma gestito dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza e cofinanziato dall’Unione Europea – ha ammesso a finanziamento nell’ultimo Comitato di Valutazione 12 progetti presentati da enti locali delle quattro regioni Obiettivo Convergenza: Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Le telecamere - fisse, mobili o di rilevazione transiti - verranno installate e collegate con le sale operative delle Forze dell’Ordine.

Le proposte sono state presentate, in Campania, dall’Unione dei Comuni Velini (di cui fanno parte i comuni di Pollica, San Mauro Cilento e Casal Velino, in provincia di Salerno), dai comuni di San Valentino Torio (SA), Gricignano di Aversa (CE) e Teano (CE).

In Sicilia, invece, le telecamere verranno installate a Villabate e Bagheria (in provincia di Palermo), Noto e Carlentini (Siracusa). In Calabria, i comuni interessati sono Bovalino (Reggio Calabria) e Cotronei (Crotone), in Puglia quelli di Altamura (Bari) e Ostuni (Brindisi).

Il PON Sicurezza finanzia l’installazione di sistemi di videosorveglianza territoriale in tutte le province delle quattro regioni Obiettivo Convergenza. Attraverso il posizionamento di telecamere in aree a vocazione commerciale, turistica e ricreativa o a forte incidenza criminale, si intende coadiuvare le Forze dell’Ordine nell’attività di prevenzione nonché in quella di repressione, attraverso l’individuazione dei colpevoli di un reato.

Accanto agli interventi destinati ad accrescere prevenzione e controllo del territorio, il PON Sicurezza finanzia anche progetti a carattere sociale (recupero beni confiscati, realizzazione di centri di inserimento lavorativo per immigrati, piccoli impianti sportivi) coniugando così sicurezza, cultura della legalità ed educazione al rispetto delle regole.

 

Per maggiori informazioni www.sicurezzasud.it

Ufficio Stampa Pon Sicurezza Obiettivo Covergenza - Tel. +39  06/46535396

Invia commento comment Commenti (0 inviato)